- reset +

Escursioni

L'associazione organizza

escursioni alternative

su richiesta per:

- CERVETERI

- TARQUINIA

- CIVITA CASTELLANA

Per informazioni:

info@irasenna.org

 

 

 

A Spasso Con La Pro Loco

PDFStampaE-mail

 

Programma uscite 2010

 

- 11 aprile: visita guidata al centro storico di Cerveteri.

Incontro ore 16:00 davanti la ProLoco in Piazza Risorgimento 19, visita alla chiesa di S.Antonio Abate, Santa Maria Maggiore e Museo Nazionale Cerite.

Quota di partecipazione 4 euro a persona, gratuita per i soci ProLoco Cerveteri. Ingresso museo 6 euro, gratuito sotto i 18 e sopra i 65 anni, ridotto 3 euro dai 18 ai 25 anni.

Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 06/99551971, tel. ProLoco

 

- 23 maggio: Bolsena e Civita di Bagnoregio " La città del Miracolo Eucaristico e il paese natale di San Bonaventura"

Partenza da Cerveteri alle 8.30 da piazza A.Moro. Trasferimento a Bolsena in pullman Gt (2,5 ore circa) e visita della città,sorta sul tracciato della via Francigena, percorsa nei secoli da milioni di pellegrini diretti a Roma, Bolsena è un luogo dove ancora oggi si respira un'atmosfera di grande misticismo. La collegiata di santa Cristina, composta da tre chiese affiancate, 2 cappelle ipogee e un sistema di catacombe, conserva le spoglie della santa vissuta e martirizzata a Bolsena all'inizio del sec. IV e l'altare su cui, nel 1263, avvenne il miracolo eucaristico del Corpus Domini. Dal castello Moaldeschi posto sulla sommità del borgo medioevale, si apre una pittoresca visuale sul lago che con i suoi 114 kmq di superficie è il più grande del Lazio. Al suo interno sorgono 2 isole, la Bisentina e la Martana, entrambe di proprietà privata. Lungo il perimetro del lago, oltre a Bolsena e Montefiascone, sorgono i caratteristici paesini di Marta, Capodimonte, Valentano e Gradoli un tempo appartenenti al Ducato Farnesiano di Castro Ronciglione.

Pranzo ristorante. Trasferimento a Civita di Bagnoregio, patria del filosofo francescano San Bonaventura, costituisce un luogo di assoluto fascino in cui la storia di millenni si sovrappone ad una situazione geomorfologica del tutto particolare.

Assottigliata attraverso i secoli da un inarrestabile fenomeno erosivo, la rupe di Civita si presenta oggi come una spettacolare isola tufacea galleggiante su un mare di instabili calanchi argillosi. Unico accesso al piccolissimo e pittoresco  borgo un'imponente ponte pedonale inaugurato nel 1965.

Rientro previsto in serata.

Quota di partecipazione 39 euro. La quota comprende:

- trasporto a/r in pullman GT

- trasferimento in minivan Bagnoregio- Civita- Bagnoregio

- guida intera giornata

- pranzo ( antipasto, 2 primi piatti, secondo, contorno, dessert, acqua, vino e caffe).

Per info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , 06/99551971 tel. ProLoco.

 
Annunci
Banner Connect